Menu

QUARTO E QUATTORDICESIMO POSTO PER IL TEAM SPEED UP AL GP D’AUSTRALIA.

Al circuito di Phillip Island si è appena conclusa la gara del Gran Premio d’Australia. Il Beta Tools Speed Up team lascia l’isola dopo aver conquistato un 4° posto con Jorge Navarro ed un 14° con Fabio Di Giannantonio.

Questo sicuramente non è stato all’altezza delle aspettative data la pole position e la seconda fila ottenute nelle qualifiche di ieri. Problemi di feeling per Navarro, il quale è riuscito a gestire bene la gara dando il massimo fino all’ultimo giro. Jorge riconferma ancora una volta la sua competitività e con i tredici punti ottenuti con il quarto posto torna a riprendersi la quarta posizione della classifica mondiale.

Per Di Giannantonio invece la gara si è complicata sin dall’inizio quando è uscito di pista alla curva 4 del primo giro per evitare l’incidente che ha coinvolto Lecuona, Marini e Bezzecchi. Abilmente Fabio è riuscito a rientrare in pista riprendendo la gara dall’ultima posizione. Senza perdersi d’animo, il numero 21 ha subito cominciato il recupero fino a tagliare il traguardo in quattordicesima posizione.

JORGE NAVARRO #9 – 4°

“Oggi le condizioni della pista erano decisamente migliori di ieri, molto meno vento ed una temperatura più mite che hanno reso la gara di Phillip Island molto più entusiasmante. Questa mattina nel warm up non avevo un ottimo feeling e quindi abbiamo deciso di fare delle modifiche prima di entrare in griglia che in parte hanno funzionato e mi hanno permesso di fare una buona gara. Ci mancava qualcosa per stare davanti, ma sono comunque contento del lavoro che abbiamo svolto questo weekend e della prova di oggi; abbiamo fatto una buona partenza, i primi giri molto veloci e poi abbiamo dato il 100% finendo in quarta posizione. Quindi che dire, positivi e con molta voglia di arrivare in Malesia!”

FABIO DI GIANNANTONIO #21 – 14°

“Un’altra gara rovinata in partenza! Il primo giro è sempre imprevedibile e purtroppo oggi siamo stati penalizzati dagli errori degli altri. Dopo poche curve dall’inizio della gara ci siamo ritrovati a dover ripartire dall’ultima posizione. Siamo riusciti a risalire fino al quattordicesimo posto recuperando ad ogni giro, con il passo che avevamo avremmo potuto classificarci nei primi cinque. Peccato, ci rifremo in Malesia!”

FREN TUBO s.r.l.

Via della Bastia, 29
40033 CASALECCHIO DI RENO
BOLOGNA – ITALY

P. IVA 00578871204
Capitale Sociale int. versato Euro 10.400,00.