Menu

NAVARRO STREPITOSO SALE SUL TERZO GRADINO DEL PODIO DEL GRAND PRIX OF THE AMERICAS

Arriva il primo podio stagionale per il Beta Tools Speed Up team ed il primo podio in Moto2 per Jorge Navarro il quale conquista a denti stretti un fantastico terzo posto al Gran Premio delle Americhe.

Un weekend molto positivo sin dai primi giri in pista per Navarro che in sella alla sua Speed Up SF19T è veloce e competitivo. Conquista la seconda fila in griglia nelle qualifiche del sabato e sfrutta il warm up per apportare delle modifiche sulla frenata ottenendo più fiducia nella guida. Allo spegnersi dei semafori lo spagnolo fatica nei primi giri fino a trovare la stabilità per spingere di più ed iniziare la scalata fino al terzo gradino del podio.

Gara sfortunata invece per Fabio Di Giannantonio che cade poco dopo la partenza in seguito al contatto con un altro pilota. Peccato per il risultato a fine gara, ma team e pilota fanno rientro a casa consapevoli dei progressi raggiunti grazie al lavoro duramente svolto in questo fine settimana e fiduciosi di fare bene già dal prossimo appuntamento con la Moto2 che si terrà presso il caloroso circuito di Jerez de la Frontera dal 3 al 5 maggio.

JORGE NAVARRO#9 – 3° 

“Già dal venerdì abbiamo fatto un gran lavoro continuando a fare passi in avanti con il setting della moto in previsione gara e questa mattina nel warm up abbiamo fatto un altro passo in avanti che mi ha dato molta fiducia soprattutto nella frenata e in gara ho sentito subito la differenza. Non son partito bene però poi ho iniziato subito il recupero, conoscevo i miei punti forti e ho cercato di sfruttarli al massimo. Ho spinto più che potevo e alla fine sono arrivato al podio. Una gioia immensa dopo un lungo periodo alla continua ricerca di un risultato come questo. Ci aspetta ancora molto lavoro davanti, dobbiamo continuare così!”

FABIO DI GIANNANTONIO#21 – non classificato

“Sono molto dispiaciuto perché si poteva fare una bella gara, ma così non è stato e per colpa di un altro pilota l’abbiamo finita dopo pochi metri dalla partenza. Son molto dispiaciuto però alla fine in questo weekend abbiamo fatto molti passi in avanti e quindi prendiamo il positivo e lo portiamo in Europa. Siamo carichi per la prossima gara in Spagna!”