Menu

PODIO DAL GUSTO DOLCE AMARO PER DI GIANNANTONIO AL SAN MARINO GP. NAVARRO RIMONTA FINO ALLA SETTIMA POSIZIONE.

Il +EGO Speed Up team termina il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini con il podio dal gusto dolce amaro di Fabio Di Giannantonio e la rimonta di Jorge Navarro, settimo al traguardo.

È difficile condividere la decisione della direzione di gara sul fuori pista di Fernandez a poche curve dalla fine essendo consapevoli che la strepitosa gara di Fabio meritava la vittoria. Malgrado la decisione, il rookie romano è salito per la seconda volta sul secondo gradino del podio soddisfatto della sua prestazione e cosciente d’aver dato il massimo.

Navarro rimedia a un weekend in salita con una bella rimonta tagliando il traguardo al settimo posto. Otto le posizioni recuperate da Jorge che con una buona partenza e molta determinazione è riuscito a concludere la gara con nove punti fondamentali per la classifica finale.

#21 FABIO DI GIANNANTONIO – 2°

“Mi spiace per quello che è successo oggi e mi spiace della decisione presa dalla direzione gara. Prendiamo il risultato che è, che comunque sia è ottimo. Siamo andati molto forte in questo weekend, pole position ieri e oggi podio alla fine è tutto positivo. Un peccato perché dopo 24 giri davanti sarebbe stato bello vincere questa gara. Ce ne andiamo ad Aragon soddisfatti e consapevoli di quello che sappiamo e possiamo fare!”

#9 JORGE NAVARRO – 7°

 

“È stato il fine settimana più complicato della mia stagione, senza dubbi. Abbiamo fatto una modifica radicale questa mattina nel warm che con le temperature di questa mattina ha funzionato molto bene. Però in gara le temperature sono cambiate ed il feeling non era lo stesso. Fortunatamente son riuscito a partire bene e avanzare deciso nei primi giri fino a raggiungere la quinta posizione, ma mi son reso conto che non avevo né il ritmo né il feeling per continuare a guidare come stavo facendo. Ho rischiato per due volte di cadere e così ho cercato di mantenere il passo senza rischiare troppo. Alla fine settimo, ma per come è andato questo gran premio credo sia un risultato positivo. Ora pensiamo alla prossima gara in Spagna, ad Aragon, una pista che mi piace molto.”