Menu

SPEEDUP CONCLUDE CON SUCCESSO I PRIMI TEST A JEREZ DE LA FRONTERA

Piloti e team in ottima forma nella due giorni di test sul circuito spagnolo che ha dato il via ai test prestagionali di questo 2020.

A Jerez de la Frontera sono stati due giorni pieni di novità, entusiasmo ed intenso lavoro per il team SpeedUp. Navarro e Di Giannantonio sono scesi in pista, pronti a rimettersi alla prova dopo la lunga pausa invernale trascorsa allenandosi duramente.

I due portacolori del team hanno dedicando la prima parte del test al nuovo pneumatico introdotto da Dunlop adattando guida e messa a punto per poter sfruttare al meglio la nuova proposta.

Nella prima giornata Navarro ferma il suo crono in terza posizione in 1’41.993 a +0.152 dal primo della classifica, alle sue spalle Di Giannantonio in 1’42.072 stilato a fine giornata.

Il giorno seguente le due squadre hanno ripreso il lavoro concentrandosi sul passo gara. Lo spagnolo ha concluso il test al quarto posto abbassando ulteriormente il suo tempo in 1’41.830, 132 giri totali, ma a colpire è il passo gara costante e veloce.

Scende sotto il muro dei 42 anche Di Giannantonio con il crono di 1’41.913 posizionandosi sesto e confermando anch’egli un ritmo elevato nel corso dei due giorni utilizzando solo gomme dure.

Il team sarà impegnato in altri 2 test pre-campionato, entrambi ufficiali (Jerez 19/20/21 febbraio; Doha, Qatar 28-29-1 marzo) in vista del primo Gran Premio del Campionato Moto2 2020, che come da tradizione avrà luogo domenica 8 marzo presso il circuito di Losail, Qatar.

Jorge Navarro #9: “Finalmente questa lunga attesa è finita! È stato un inverno intenso in cui ho potuto lavorare molto su me stesso a livello fisico, tecnico e mentale. Ho analizzato i punti da migliorare in questo 2020 e son contento che anche il team abbia lavorato duramente concentrandosi appunto sulle debolezze della scorsa stagione. Son stati due giorni di test molto importanti perché dopo la lunga pausa son tornato ad avere ottime sensazioni in pista con la mia SpeedUp. Buono l’approccio con il nuovo pneumatico anteriore Dunlop, non è stato facile inizialmente ma siamo riusciti a capire come poterlo sfruttare il più possibile trovando delle ottime soluzioni di messa a punto e di pilotaggio. Il ritmo è stato ottimo, abbiamo lavorato molto sul passo gara ed i risultati sono stati a dir pochi soddisfacenti. Ci aspettano degli altri test prima dell’inizio del campionato, siamo pronti a dare il massimo!”.

Fabio Di Giannantonio #21: “Primo test della stagione molto molto positivo! Ero carico e pronto a ripartire dopo un inverno passato senza salire in moto e devo dire che fa sempre un certo effetto. Mi mancava l’asfalto, la velocità, la mia squadra ma finalmente siamo ripartiti! Abbiamo lavorato bene, due giorni in cui abbiamo cercato di migliorare gli aspetti dove peccavamo l’anno scorso e abbiamo migliorato qualcosina ma soprattutto abbiamo capito dove migliorare nei prossimi test prestagionali. Siamo andati forte e quindi non vedo l’ora di tornare a Jerez la prossima settimana per continuare il lavoro che abbiamo iniziato”.